Radiofrequenza Hyperion

Radiofrequenza Hyperion

La radiofrequenza rappresenta una delle più moderne tecniche utilizzabili nel trattamento dell’Antiaging e del Rilassamento cutaneo.

Si tratta di una corrente elettrica alternata ad alta frequenza (fra 1 e 6 MHz) il cui flusso cambia verso molto rapidamente,e che non stimola il tessuto nervoso e muscolare ma, in compenso ha un “ effetto termico”  controllato per aumento della temperatura del derma.

L’effetto bio-fisico della RF si basa infatti sulla conversione dell’energia elettrica in calore, e il riscaldamento avviene per oscillazione molecolare dovuta a uno spostamento rotazionale degli elettroliti intracellulari. All’atto pratico si scalda il tessuto e, di conseguenza, la punta dello strumento; non viceversa.

La radiofrequenza capacitiva eroga calore uniforme e costante in modo prevedibile riuscendo a raggiungere profondità fino a 7 mm interessando il derma profondo e i tralci fibrosi connettivali del sottocute fino alla fascia muscolare. Il calore generato a livello del derma superficiale e profondo e del tessuto adiposo crea la denaturazione delle fibre collagene (5-20%) con conseguente neocollagenesi (collagene tipo 1) tramite la stimolazione dell’attività dei fibroblasti, un’azione migliorativa sul turgore e sul tono cutaneo, un aumento dello scambio di sostanze tra i tessuti ed i vasi sanguigni.

Per il Ringiovanimento del Viso l’intervento non richiede anestesia ma l’utilizzo di un Gel Conduttivo inerte o, ultimamente, di un preparato topico a base di Ac. Boswellico.

Con un totale di 3-6 passaggi sull’area trattata eseguiti con movimenti rapidi e circolari si ottiene un aumento della temperatura cutanea di almeno 10 °C valutabile tramite un teletermometro a raggi infrarossi. Non è richiesta nessuna medicazione topica post-trattamento, ma solo utilizzo di creme lenitive/idratanti e con buon SPF.

L’utilizzo di prodotti dermocosmetici associato ai trattamenti di radiofrequenza apre nuovi scenari per il possibile impiego di sostanze con azione mirata di ringiovanimento del volto-collo e finalizzato a migliorarne il tono ed a ridurne la lassità.                       

                            

Per le Lentigo Solari, non sono previste nè anestesia nè gel, e l’erogazione della corrente và attivata solo dopo aver posizionato il manipolo a contatto della lesione. Vanno effettuati 5–7 lenti passaggi sulla zona interessata e poi si medica con antibiotici topici per 10 gg. La risoluzione è attesa in 20 gg. con un secondo intervento, se necessario, a distanza di 30 gg.