Cellulite e Rimodellamento Corpo

Cellulite e Rimodellamento Corpo

CELLULITE è ormai considerato un termine improprio e più correttamente si parla di PEFS (pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica). Si tratta di una patologia del sistema micro circolatorio che sinteticamente si può spiegare come una stasi capillaro-venulare dei piccoli vasi del connettivo sottocutaneo responsabile di un aumento della permeabilità, con successiva formazione di edema cioè di liquido che si raccoglie attorno le cellule adipose con conseguente danno alle cellule per la difficoltà a reperire la giusta quantità di ossigeno ed i necessari nutrimenti.

A ciò consegue una progressiva formazione di fibrosi paragonabile ad una sorta di rete che gradualmente circonda alcune cellule adipose per formare poi i caratteristici noduli dolenti alla pressione e che superficialmente contribuiscono all’aspetto conosciuto come “ a buccia d’arancia”.

La PEFS è quindi un’affezione cronica e come conseguenza di ciò richiede un trattamento continuo. Riconosce come fattore predisponente l’insufficienza venosa e linfatica degli arti inferiori (spesso ereditata dai genitori) e tutte le condizioni che ne determinano l’aggravamento, come le alterazioni posturali, alcune alterazioni del sistema endocrino, la stipsi, l’aumento di peso, la gravidanza, la terapia estro-progestinica, gli errori comportamentali (alimentazione squilibrata con eccessiva assunzione di cloruro di sodio, l’abuso di alcol, il fumo, la sedentarietà, l’abbigliamento irrazionale).

Esiste infine una “falsa cellulite” legata allo scivolamento distrettuale del connettivo sottocutaneo, per forza di gravità, di alcune regioni corporee come quella glutea, quella antero-mediale della coscia o mediale delle braccia. Questo inestetismo, quasi sempre presente dopo i 40 anni di età, è legato, se è presente anzitempo, a dimagrimenti rapidi ed eccessivi, a ipotonia muscolare per sedentarietà o alterazioni posturali e trattamenti errati. E’ indicato come correzione un eventuale lieve aumento di peso e ginnastica e/o elettrostimolazione muscolare.

Se da un punto di vista didattico è bene differenziare una PEFS dall’adiposità localizzata (AL) in pratica molto frequentemente queste due affezioni le troviamo associate. L’AL è un accumulo di tessuto adiposo in eccesso che troviamo frequentemente nei glutei, nella regione trocanterica, addominale, pettorale, sottomentoniera, in quella mediale delle cosce, nella regione posteriore delle braccia, nella regione interna delle ginocchia. La distribuzione del tessuto adiposo dipende dal sesso e dalla familiarità.

Varie sono le metodologie di trattamento che si sono susseguite nel corso degli anni con alterni risultati clinici e adeguata documentazione scientifica; da qualche anno presso il nostro centro facciamo uso di una apparecchiatura elettromedicale che ci garantisce risultati soddisfacenti.

PowerShape: un potente sistema ottimizzato che combina sinergicamente Radiofrequenza, un Laser a diodi, ed un sistema Vacuum per risultati efficaci in breve tempo.

Riduzione in centimetri fin dalla prima seduta con un sistema laser all’avanguardia, sicuro, non invasivo non doloroso. Cellulite e rimodellamento del corpo, rassodamento addome, fianchi e braccia.

Come funziona ?

Il sistema comprende tre tecnologie che lavorano contemporaneamente

1) La Radiofrequenza bipolare a 2 Mhz  riscalda il tessuto fino a 5-10 mm di profondità

  • migliora la circolazione
  • stimola il metabolismo del tessuto adiposo e la distruzione del grasso
  • migliora il tono e la elasticità cutanea con produzione di nuovo collagene

2) Il Laser a bassa energia (LLL) emette onde specifiche che colpiscono le cellule adipose senza rischio ed  in modo indolore .

  • Provocano liquefazione del grasso e riduzione del volume delle cellule adipose
  • Aumento della permeabilità della parete delle cellule adipose ed eliminazione del grasso

3) Il sistema Vacuum

  • Stimola il drenaggio linfatico e la circolazione contro la ritenzione idrica
  • Riduce il volume delle cellule adipose
  • Promuove la ossigenazione dei tessuti per il tono cutaneo
  • Riduce la consistenza del grasso contenuto all’interno delle cellule adipose
  • Stimola la contrazione muscolare
  • Rimodella la silhouette

Quali sono i risultati ?

  • Eliminazione dell’aspetto a buccia d’arancia della cellulite
  • Drenaggio su ritenzione di liquidi
  • Riduzione delle adiposità localizzate
  • Rimodellamento del corpo
  • Rassodamento dell’addome e fianchi
  • Rassodamento del seno
  • Innalzamento dei fianchi
  • Miglioramento delle smagliature

Quante sedute per ottenere i risultati ?

  • I risultati sono misurabili immediatamente dopo la prima seduta
  • Le sedute necessarie sono da un minimo di 6 a 8
  • Si consigliano sedute di mantenimento in quanto la problematica estetica è legata a predisposizione genetica

Il trattamento é doloroso ?

  • Non è doloroso.
  • Non lascia alcun segno.
  • Non si usano aghi.
  • Può essere eseguito anche nel periodo estivo

Quale é la durata della seduta ?

La durata è variabile in base alla estensione della zona da trattare.

Di norma la seduta ha una durata di circa 30 minuti

Esistono controindicazioni ed effetti indesiderati ?

Nessun effetto collaterale.

Tra le controindicazioni sono riportate malattie infiammatorie acute e degenerative, neoplastiche, gravidanza.